Cimitero Flaminio - Prima Porta

VAI ALLA FOTOGALLERY

Il Cimitero Flaminio (noto anche come Cimitero di Prima Porta) è stato consacrato nel 1941 ed è considerato capolavoro di architettura cimiteriale contemporanea. Con i suoi 140 ettari di estensione è il cimitero più grande d'Italia percorso da 37 km strade interne. Nel rispetto dei singoli culti sono presenti i reparti dedicati alle diverse confessioni religiose (cattolica, evangelica, ebraica e islamica) con le rispettive chiese e templi: la Chiesa Cattolica dedicata a San Michele Arcangelo, il Tempio israelitico e la Cappella polacca, eretta dai polacchi in Italia e consacrata dal Beato Giovanni Paolo II il 1 Novembre 1991. Nelle immediate vicinanze dell’Area Crematoria sorge il Giardino dei Ricordi: tre ettari di collina alberata con prati e cespugli dedicata al rito della dispersione delle ceneri dei propri cari.
VAI ALLA FOTOGALLERY

All’interno del Cimiterio Flaminio:
  • l’area archeologica della Villa romana del 25 a.C. circa
  • il Cimitero di Montebello già luogo di sepoltura dal 1888
  • il Monumento ai partigiani Jugoslavi inaugurato il 22 settembre 1978.

Nel cimitero Flaminio sono sepolti molti illustri personaggi del mondo della cultura, dell’arte, dello spettacolo, dello sport, dell’attualità e della politica italiana.
Tra loro, ricordiamo: Ilaria Alpi, Ennio Antonelli, Maurizio Arena, Enrico Berlinguer, Angelo Bernabucci, Fulvio Bernardini, Francesca Bertini, Carla Boni, Rossano Brazzi, Gianni Brezza, Renato Carosone, Enzo Cerusico, Gino Cervi, Tonino Cervi, Giorgio Chinaglia, Eduardo Ciannelli, Luigi Comencini, Vincenzo Crocitti, Carlo Dapporto, Luciana Dolliver, Arturo Dominici, Elena Fabrizi (Sora Lella), Rosa Falzacappa (Rossella Falk), Amintore Fanfani, Luigi Gatti, Giuliano Gemma, Ileana Ghione, Aldo Giuffré, Ninì Gordini Cervi, Sylva Koscina, Franco Lechner (Bombolo), Virna Lisi, Roldano Lupi, Tommaso Maestrelli, Pupella Maggio, Corrado Mantoni (Corrado), Riccardo Mantoni, Giovanni Manurita, Marcello Martana, Gilberto Mazzi, Pietro Mennea, Fedora Mingarelli, Domenico Modugno, Benjamin Murmelstein, Umberto Nobile, Silvana Pampanini, Paolo Panelli, Vincenzo Paparelli, Alberto Rabagliati, Renato Rascel, Nora Ricci, Luciano Rossi, Celeste Raffaele Rosso (Nini Rosso), Nunzio Rotondo, Stefania Rotolo, Gigi Sabani, Lydia Simoneschi, Aroldo Tieri, Vieri Tosatti, Bice Valori, Stefano Vanzina (Steno).

Indirizzo e mappa

Via Flaminia Km 14,400
Informazioni: Call Center Cimiteri
06.49236331/2/3/4
dal lunedì al giovedì 8.30 - 15.00. Venerdì 8.30 – 13.30.
Esclusi i festivi
Visualizza la MAPPA

Orario di apertura e chiusura al pubblico

dal 1° ottobre al 31 marzo 7.30 - 18.00 Ultimo ingresso consentito alle ore 17.00
dal 1° aprile al 30 settembre 7.30 - 19.00 Ultimo ingresso consentito alle ore 18.00

Festività del 2 e 29 giugno e del 15 agosto 2017: 7.30 - 19.00 Ultimo ingresso consentito alle ore 18.00

SOS - Sicurezza all'interno del Cimitero

Solo per emergenze o problemi di sicurezza che possano verificarsi all’interno del cimitero contattare i seguenti numeri:
Tel. 06 49236252 - durante l’orario di apertura del cimitero
Tel. 06 516933.39.40.41 - durante l’orario di chiusura del cimitero

Trasporti:

Linee: C1, C2, C3 (solo sabato e festivi), C3 Limitata, C4, C5, C6, C7

ENS

Torna su