Decoro e manutenzione tombe private

Il concessionario/erede di una tomba privata ha l’esclusiva responsabilità del suo decoro e della sua manutenzione: in base alla normativa e al Regolamento di Polizia Cimiteriale vigenti deve pertanto provvedere a tutte le riparazioni ordinarie e straordinarie per mantenere la tomba in uno stato decoroso e consono al luogo. Se ciò non accade, viene emessa una apposita diffida e, qualora anche a seguito di diffida, il concessionario/erede non dovesse provvedere alla necessaria manutenzione, viene attivata la procedura di Dichiarazione di Decadenza della concessione.

È inoltre vietato posizionare qualunque oggetto (vasi, monumentini, etc) all’esterno dell’area di concessione: al fine di garantire la sicurezza e la fruibilità dei passaggi, AMA provvede alla rimozione di tutto ciò che occupi e intralci le aree pubbliche del cimitero.

Torna su