Le Sette arti al Verano

Evento inaugurale: 24 Ottobre 2020. Ore 10.00 | 12.30 | 14.00

Un nuovo itinerario alla scoperta delle Sette Arti nel Cimitero Monumentale del Verano: un museo all’aperto custode dell’identità artistica e culturale italiana. Le Passeggiate tra i ricordi si arricchiscono di un nuovo percorso, reale e filmico, per esplorare le suggestive testimonianze delle Sette Arti all’interno di quel luogo di fascino raro che è lo storico cimitero romano.
Scarica la locandina

Il Percorso

Una Passeggiata tra i ricordi: Le Sette Arti al Verano.
Percorso completo: durata 2 ore | 24 ottobre: ore 10.00 e ore 14.00.
La pittura, la scultura, l’architettura, la musica, la danza, il teatro e il cinema, la poesia e la letteratura si intrecciano nelle opere e nelle storie che il nuovo percorso descrive e racconta, passeggiando tra i sepolcri. Alcuni di questi si offrono come una incredibile sintesi, una sorta di “metafora sinestetica”, di rimandi. Come il monumento da cui muove l’itinerario: il tempietto che ospita tre generazioni della famiglia D’Amico, dallo scultore Domenico, zio del “padre” del teatro italiano Silvio, nonché padre del musicologo Fedele fino alla moglie di questi, la grande sceneggiatrice cinematografica Suso Cecchi. L’arte dell’Ottocento e del Novecento nelle sue varie espressioni accompagna le diverse fasi costruttive del Cimitero Monumentale con il contributo di architetti (Vespignani, Koch, Bazzani, Piacentini, Cianferoni, etc.), di pittori (Minardi, Severati, Cambellotti, etc.) e di scultori (Gnaccarini, Monteverde, Fabi Altini, Ximenes, etc.). Due secoli di arti figurative arricchiscono la storia di un museo del tutto particolare, in quanto museo di storie e per questo ricco anche delle arti performative e letterarie, che i personaggi sepolti ci permettono di ricordare. Attori, registi, musicisti, poeti, scrittori, critici compongono un caleidoscopio di memorie ed emozioni, con le voci, le immagini e le note di Trilussa, Petrolini, Deledda, Ungaretti, Gasmann, Rossellini, Sinopoli, Muzio, Caorsi e tanti altri protagonisti della nostra identità artistica e culturale.

Percorso accessibile: durata 1 ora.
24, 25, 31 ottobre e tutti i fine settimana dall’1 al 22 novembre: ore 12,30
Una versione ridotta del percorso, accessibile con facilità, privo di barriere architettoniche. Il tema delle Sette Arti viene sviluppato attraverso una passeggiata nella zona del Quadriportico e del Famedio, per poi giungere alla Sala Mater Admirabilis, dove assistere, comodamente, alla proiezione del documentario “Le Sette Arti al Verano”.

Il documentario: durata 20 minuti.
Un viaggio attraverso i sentieri antichi e moderni del Cimitero, un’immersione nelle storie e nelle meraviglie delle Sette Arti, accompagnati da voci narranti. Prodotto da AMA, con la regia di Ian Cardinali, “Le Sette Arti al Verano” viene presentato per la prima volta il 24 ottobre, per poi essere sempre replicato all’interno del percorso accessibile.

INFO E PRENOTAZIONI

 

  • La partecipazione è gratuita
  • Il Punto di incontro è presso l’Ingresso Monumentale del Cimitero, in Piazzale del Verano, 1. Presentarsi 15 minuti prima dell’inizio dell’evento per le operazioni di registrazione
  • È obbligatoria la prenotazione tramite e-mail specificando il proprio nome, cognome, recapito telefonico, il giorno e l’ora dell’iniziativa alla quale si intende partecipare. È possibile prenotarsi fino al giorno precedente l’evento, entro e non oltre le ore 13.00. Fino ad esaurimento posti. Per ciascun evento il numero è di massimo 15 partecipanti.
    La prenotazione è nominale e non può essere trasferita ad altra persona.
  • Per lo svolgimento dell’evento in sicurezza anti-contagio Covid 19 è obbligatorio l’uso della mascherina; lungo il percorso e nelle tappe di sosta davanti ai sepolcri è sempre necessario rispettare la distanza interpersonale di sicurezza.
    Leggi le Regole anti-contagio Covid 19 da rispettare per accedere e visitare in sicurezza i Cimiteri Capitolini.

Per informazioni e prenotazioni:
Segreteria organizzativa Tel. 328 7561996 dal lunedì al venerdì 9.00-13.00 e 14.00-18.00. Sabato 9.00-13.00. Esclusi i festivi.
Email: cultura.cimitericapitolini@amaroma.it
La Segreteria, verificata la disponibilità dei posti richiesti, invierà email di conferma con allegato un form compilabile per l’Informativa sulla privacy che occorre reinviare compilato per email. In alternativa, presentarlo firmato il giorno dell'evento al desk di accoglienza.

In caso di condizioni metereologiche avverse, AMA si riserva la facoltà di annullare le visite o di sostituirle il giorno stesso con un percorso che si svolgerà all'interno del Quadriportico.